Facebook: La Pubblicità non funziona. Gli adolescenti abbandonano il social network.

Le notizie che circolano in rete in quetsi ultimi giorni non sono di certo delle più rosee per il famoso social network, che nonostante rimanga il più usato inizia a perdere utenti e sembra non essere il più adatto a fare conoscere il proprio brand

In questi ultimi giorni dopo la notizia di qualche mese fa pubblicata sul sito ANSA, si è appreso che l'utilizzo del social network più diffuso e conosciuto, Facebook, tra gli adolescenti di età compresa tra 13 e 19 anni è crollato dal 72% al 45%. In breve meno della metà degli adolescenti usa Facebook.
A questa si aggiunge una notizia pubblicata qualche giorno fa da Wired nella quale secondo i dati riportati da uno studio condotto dalla Forrester Research, nell’ultimo rapporto dedicato alle strategie di relazione social che funzionano, si giunge alla conclusione che la gran parte delle aziende che operano su Facebook e Twitter “non hanno realmente un rapporto social con i clienti, sprecando tempo e denaro”.
Da quanto si legge sembra di capire che Facebook non sia il luogo più adatto per chi ha un’azienda e vuole farsi conoscere.

Personalmente per motivi di lavoro uso Facebook come tantissimi altri social network e se devo dire il mio parere a riguardo anche senza aver letto gli articoli sopra menzionati già da tempo mi ero reso conto che quest’ultimo non fosse il più adatto. Non ho mai ottenuto riscontri positivi o grandi risultati, ne sono riuscito ad avere contatti, la giusta visibilità usando lo stesso, mentre su altri social network, altre piattaforme specifiche per determinati settori, si riesce a far conoscere la propria azienda e quelle dei propri partner in modo migliore.

Al di fuori di quanto si legge in giro, di quanto possano dire gli altri, me compreso, voi riuscite a far conoscere la vostra azienda attraverso il social network di Zuckerberg? Soprattutto riuscite a vendere un determinato prodotto o servizio?

Ovvio che per raggiungere certi obiettivi bisogna essere veramente social, cose che molte aziende non fanno, le quali si limitano nella maggior parte dei casi solo a pubblicare post del tipo, “offerta prodotto x a euro x” e cose simili, capisco che un azienda per vivere deve vendere, ma perché non farlo informando i clienti del perché scegliere il proprio prodotto o servizio? Descrivendo perché sia migliore rispetto alla concorrenza e lasciare che siano gli stessi utenti a decidere in piena libertà? Dopotutto social e anche e soprattutto questo.

Per chi volesse approfondire ulteriormente, avere utili informazioni, oltre ai link sopra citati, vi invito anche a visitare il sito di International Business Times dove oltre a quanto da me in brevemente descritto vi sarà possibile consultare dei grafici che danno una migliore idea di quanto stia accadendo all'interno di Facebook e farsi cosi un'idea su quali potranno essere i cambiamenti, i risvolti futuri, che si avranno nei prossimi anni.

E voi cosa ne pensate a riguardo? qual è la vostra opinione in merito? Per dare la visibilità alla propria azienda ai propri prodotti meglio puntare su altro?

Lasciate i vostri commenti, le vostre opinioni di seguito.

Categorie News