Archivio dei tag Linux Mint

DiFabio

Linux Mint è il sistema operativo bello, veloce, affidabile, gratuito, per muovere i primi passi nel mondo Linux.

Sicuramente in molti hanno sentito parlare spesso di quel sistema operativo incredibile, esente da virus, che tutti i tecnici più bravi usano quotidianamente e di cui non possono più fare a meno per risolvere problemi di ogni sorta che affliggono quotidianamente i nostri pc, soprattutto quelli dove c’è installato Windows.

Molti pensano che Linux sia qualcosa di misterioso, difficile da usare, riservato a pochi eletti. In realtà grazie al lavoro costante portato avanti dalle diverse community negli ultimi anni sono nate diverse distribuzioni di Linux facili da installare e altrettanto facili da usare.

Una di queste per l’appunto si chiama “Linux Mint” di cui potete scaricare le relative versioni da QUI.

Una volta effettuato l’accesso alla pagina di download, da dove vi sarà possibile scaricare le versioni x64, x32, per chi come me viene dal mondo Windows, la prima volta si troverà leggermente spiazzato in quanto nella relativa pagina troveremo tre versioni diverse di Linux Mint che precisamente sono la Cinnamon, MATE e la Xfce.

Tranquilli, niente Panico!! Ognuna delle tre edizioni di Linux Mint offre un ambiente desktop diverso. Diciamo in breve che si tratta più che altro dell’impostazione grafica, menù, finestre, colori, posizioni icone ecc….

Non dimentichiamo inoltre che le diverse versioni di Linux Mint offrono velocità e prestazioni differenti. Questo fattore è da tenere molto in considerazione se si vuole installare una delle stesse su un pc vecchiotto, quindi meno performante.

In base alle proprie esigenze toccherà a ognuno di noi scegliere la versione più adatta.

Per chi volesse togliersi ogni dubbio e approfondire l’argomento fra le differenti versioni vi invito a visitare la breve guida riportata qui, “Scegliere l’edizione giusta”.

Per quel che riguarda Linux Mint lo stesso non ha nulla da invidiare a Windows o MacOS, anzi direi che è un’alternativa molto funzionale e valida, non gli manca proprio nulla.

Dopo aver installato lo stesso ve ne renderete conto anche voi che ci si trova di fronte a un prodotto maturo che può essere tranquillamente utilizzato per lavorare senza pensieri.

Volete scrivere un documento, una lettera, lavorare con fogli di calcolo o fare una presentazione? Non preoccupatevi, c’è una valida alternativa a Office di Microsoft e completamente gratuita, “Libre Office”.

Volete installare ulteriori programmi? Avete l’imbarazzo della scelta. In stile AppStore, PlayStore, è presente “Gestore Applicazioni” che con pochi semplici click vi permette di installare di tutto e di più.

Ovviamente Linux Mint ha il suo potenziale e passare allo stesso o meno dipende dalle nostre esigenze. Purtroppo non tutti i produttori di software rilasciano edizioni dei loro programmi per Linux.

Passare a Linux Mint per molti utenti potrebbe essere una grande opportunità soprattutto per poi piano piano addentrarsi nei meandri della potenza che questo sistema operativo nasconde. Lanciare comandi da Shell, capirne il funzionamento, gli ambiti di applicazione per poi usare le competenze acquisite in ambiti professionali, lavorativi. In Ambito server vista la sua potenza, affidabilità, sicurezza, Linux è il sistema operativo più usato in assoluto. A buon intenditore poche parole.

Al contrario, non lo nascondo, se usate il computer per giocare o per lavori strettamente legati ad alcune tipologie di software come AutoCAD, ArchiCAD e per altri specifici settori ahimè questi non sono disponibili per Linux di conseguenza non ve lo consiglio.

Gli utenti che fanno un uso normale del PC nell’installare e provare Linux Mint sono sicuro che ne resteranno soddisfatti. Non vi mancherà nulla per scrivere documenti, inviare ricevere email, navigare sul web, vedere film il tutto con una marcia in più, la sicurezza!! Linux a differenza di altri sistemi e esente da virus.

Linux Mint è il sistema operativo bello, veloce, affidabile, gratuito, per muovere i primi passi nel mondo Linux.

Al fine di evitare inutili rischi, quello che vi consiglio se non volete mettere mano direttamente al vostro pc, se siete poco pratici, provate Linux Mint da una sessione Live, da CD o Pendrive. Si tratta semplicemente di avviare il sistema operativo Linux senza che venga installato nulla sull’hard disk principale quindi non si va a toccare minimamente quanto presente sullo stesso.

Se riuscite a mettere mano ad un pc vecchiotto da usare come muletto, per fare esperimenti molto meglio. Non abbiate paura di sbagliare, tentare, ritentare, chiedere, leggere, studiare, solo cosi imparerete molto e riuscirete ad avere il pieno controllo di questo sistema operativo Open Source.

Per avviare da CD Linux Mint in breve vi basta scaricare la iso della versione scelta, masterizzarla su cd e avviarla dallo stesso. Se invece volete avviare il sistema operativo da Pendrive esistono diversi tools che vi permettono di fare questo, uno fra tutti che ritengo il migliore è “Yumi” .

Con questo mio articolo era mia intenzione aprire una piccola finestra e dare un primo sguardo a quello che è Linux Mint, senza entrare in dettagli tecnici, cosi solo una prima occhiata al volo per avere una prima impressione sullo stesso.

Più in là, spero di poter approfondire magari realizzando una guida sulla prima installazione, su come creare i supporti Live CD o Pendrive e tanto altro.

Vi lascio un ulteriore link,“Guida allinstalazione di Linux Mint”, in quanto credo che lo stesso possa esservi utile.

Spero di aver suscitato la curiosità in molti di voi cosi da farvi mettere mano molto presto Linux Mint.

Non dimenticate che lo stesso è disponibile anche in italiano!! Più di questo cosa volete!?!?

Per domande, dubbi, critiche, se volete contribuire, parlare di tecnologia non esitate a contattarmi, sono qui a vostra disposizione. Sono ben accetti link, guide, tutorial e quant’altro verrà ritenuto utile.

Contattaci